Mal Conservazione delle Vetrate Artistiche di Todi

Questo post vuole denunciare la Mal Conservazione delle Vetrate Artistiche di Todi ed in particolare della chiesa di S. Fortunato che troppo fortunato non mi sembra.Mal Conservazione delle Vetrate Artistiche di Todi San Fortunato
Durante uno dei miei ultimi corsi intensivi di vetrate artistiche per una visita fuori porta mi sono recato con la mia studentessa a visitare Todi.
Todi è una bellissima cittadina medievale arroccata su una collina nella regione Umbria e distante quarantacinque minuti dal mio studio e da Orvieto.
Con mio profondo rammarico ho costatato che la stupenda chiesa risalente ancora prima del XII secolo era in pessime condizioni.
Nel soffitto della navata di destra si vedevano chiaramente infiltrazioni d’acqua ma ancora peggiore era la mal conservazione delle vetrate artistiche della chiesa di S. Fortunato.
Nella vetrata artistica della facciata composta da vetri soffiati trasparenti si notava un chiaro deterioramento del piombo, alcuni vetri fratturati e alcuni completamente mancanti.

Mal Conservazione delle Vetrate Artistiche di Todi 2
Ancora peggiore era la mal conservazione delle vetrate artistiche dell’abside, vetrate artistiche realizzate con rulli soffiati e decorazioni centrali con raffinata pittura a grisaglia.
Entrambe le due vetrate artistiche presentavano fratturazioni nei rulli ma nella vetrata di sinistra una grande parte della decorazione centrale mancava completamente lasciando in caso di pioggia entrare addirittura acqua nella chiesa.
Non so a chi spetta il mantenimento della chiesa di S. Fortunato di Todi, ma so che bisognerebbe intervenire con urgenza, subito dopo la visita decisi di scrivere una lettera al sindaco della città ma non ottenni risposta.
La cosa che mi impressionò ancora di più è che all’interno della chiesa non era presente nemmeno una raccolta firme e fondi per affrontare il problema come se tutto ciò fosse normale.

Mal Conservazione delle Vetrate Artistiche di Todi

 

Chiudi il menu