Grazie al restauro ed ampliamento di una vetrata artistica la vostra amata finestra può essere rimossa e riposizionata a vostro piacimento.

Trasferirsi in una nuova casa può essere un momento emozionante nella vita, specialmente se la nuova casa si trova in un nuovo paese, ma non è fino a quando tutti i mobili sono rimontati, i quadri appesi e gli scatoloni svuotati che ci si sente di nuovo a casa.

Per una famiglia britannica appena trasferitasi in Umbria l’ultimo oggetto da sistemare per rendere la nuova abitazione la loro casa, era la vecchia vetrata artistica che un tempo adornava la loro finestra della sala da pranzo.

Questa vetrata artistica ha uno stile che ricorda un po lo stile di Mackintosh in chiave più moderna ed è una collezione di vetri soffiati antichi della ditta inglese Sunderland ormai chiusa da tempo.Vetrate Artisticha dal Inghilterra
Un vetro soffiato trasparente si rompe durante il trasporto e la vetrata artistica è troppo piccola per la finestra designata ad ospitarla nel loro casale di campagna, subito occorre un restauro ed ampliamento di una vetrata artistica.
Dopo essermi recato sul posto il cliente decide di voler sostituire tutto il telaio della finestra in metallo con un telaio fatto a mano in legno di castagno, subito suggerisco la falegnameria Lamadia di Orvieto miei stretti collaboratori.
Bisogna decidere anche ad un vetro che sarà aggiunto ai lati dell’esistente vetrata artistica per ampliarla im modo tale da inserirla nel vano finestra, nonostante l’altissimo costo e la scarsa reperibilità, viene optato per un bordo laterale in vetro soffiato rosa oro.
Subito inizia la ricerca per trovare in Italia un lastra soffiata di vetro rosa oro, molto costosa perchè è proprio l’ossido d’oro a donare il vivace pigmento rosa, la ricerca fallisce e decido di ordinarne una direttamente dalla casa produttrice in Germania.
Aspettando la lastra di vetro i lavori continuano, vengono prese le misure per il nuovo telaio in castagno ed il vetro rotto della vetrata viene sostituito con un altro vetro trasparente soffiato.
Una volta arrivata la lastra di vetro tanto attesa mi appresto a conclure il lavoro ampliando la vetrata artistica con un mix d’intenso rosa oro, uno un po’ più tenue e un bellissimo vetro soffiato trasparente bolloso.
La posa in opera è un po impegnativa collaboro con lo staffa di Lamadia per la rimozione dell’esistente finestra e la sostituzione del nuovo telaio, una volta istallato il nuovo telaio viene inserita la vetrata artistica accontentando così la nostra famiglia britannica che può così godersi nella nuova abitazione la loro amata vetrata artistica.

Restauro ed Ampliamento di una Vetrata Artistica

 

Chiudi il menu